Gestione del dolore cronico nell’anziano: conferenza stampa di presentazione della Fondazione ANASTE Humanitas

Si ringrazia per l’articolo: Senza Età – Quotidiano della Salute:

L’ANASTE, Associazione Nazionale per le Strutture della Terza Età, ha scelto la città di Bologna per presentare la Fondazione ANASTE Humanitas ed il suo comitato promotore sabato 4 marzo dalle ore 10 alle ore 13. L’incontro si svolgerà presso la Nuova Villa Ranuzzi Casa Residenza per Anziani di via Casteldebole.

Perchè Humanitas? A questa domanda risponde il presidente nazionale ANASTE e Presidente del Comitato Promotore della Fondazione Prof. Alberto De Santis: “Nella parola chiave, che in latino sintetizza gli elementi che definiscono l’uomo, sono implicati i valori filantropia, dignità, senso della giustizia, misura ed eccellenza cui l’associazione nazionale ANASTE aderisce. La parola assume il significato di “rispetto dell’uomo in quanto tale” partendo dalle qualità della natura umana fino a toccare l’ambito della vita quotidiana, indicando uno stile di vita equilibrato e un giusto modo di relazionarsi con gli altri”.

Durante l’incontro verranno illustrati dal comitato promotore della Fondazione Humanitas alcuni progetti tra cui quello, già avviato a livello internazionale, dedicato alle terapie innovative nella gestione del dolore cronico.

Il trattamento del dolore nel paziente anziano esige un approccio terapeutico-assistenziale bio-psico-sociale di tipo olistico.

L’obiettivo di questo protocollo è utilizzare strumenti validati, implementare l’approccio farmacologico e l’utilizzo di nuove tecnologie innovative, secondo una metodologia multidisciplinare del dolore cronico e soprattutto valutare l’impatto che un’adeguata gestione del dolore cronico può avere sulla qualità della vita dei pazienti e sulla qualità dell’assistenza erogata.

Al convegno interverranno: il presidente del Comitato Promotore della Fondazione ANASTE Humanitas Prof. Alberto De Santis, il vicepresidente Dott. Paolo Moneti, Dott.ssa Alba Malara presidente del Comitato scientifico di ANASTE, Prof. Silvio Rossi docente di terapia fisica e riabilitazione presso l’Università di Roma “La Sapienza”, Prof Renato Lauro già Magnifico Rettore della seconda università di Roma “Tor Vergata”, Prof. Gianfranco Tonnarini titolare cattedra di Bioetica presso “La Sapienza” di Roma, Dott. Averardo Orta, amministratore delegato del Consorzio Ospedaliero Colibrì.

“L’uomo rivendica il diritto-dovere di interessarsi ai problemi degli altri uomini con un atteggiamento di solidarietà e di condivisione. Valori portanti della fondazione Humanitas – spiega il presidente ANASTE Dott. De Santis – che verranno applicati dai promotori del progetto, con scienza e coscienza. Si tratta di docenti, ricercatori, scienziati, uomini dediti al bene dell’uomo”.

Credits: http://www.senzaeta.it/quotidiano-della-salute/gestione-del-dolore-cronico-nellanziano-congresso-della-fondazione-anaste-humanitas-a-bologna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Torna su